[Notizie dal Comune di Palermo] Rap. L'Istituto Einaudi Pareto a lezioni ambientale al TMB di Bellolampo

Addetto Stampa Rap addetto.stampa a rapspa.it
Sab 1 Apr 2017 10:24:21 CEST


Una ventina di ragazzi dell’Istituto Superiore Einaudi Pareto di Palermo
nell’ambito del progetto ASOC ( A Scuola di OpenCoesione) si sono recati in
visita nell’impianto di TMB (Trattamento Meccanizzato Biologico) di
Bellolampo per approfondire temi rilevanti afferenti all’intero ciclo dei
rifiuti.

Ad accogliere i giovani dell'Istituto tecnico professionale, il presidente
della Rap Roberto Dolce assieme al dirigente responsabile dell’Impianto
Pasquale Fradella.

“La visita si è rivelata una grande esperienza sia in termini conoscitivi
che umani – spiegano i docenti Ida Mariolo e Alessandra Dia–. I ragazzi
hanno avuto modo di visitare Bellolampo e capire come funziona l’impianto
TMB approfondendo l’argomento connesso al trattamento dei rifiuti. Durante
la visita si è svolto un dibattito costruttivo a conferma della necessità
di incontri come questi che sviluppino occasioni educative e formative, dai
quali la scuola e l’azienda dovranno farsi promotori”.

“Auspichiamo che sempre più i giovani discenti prendano consapevolezza del
ciclo dei rifiuti e della valenza che questa attività assume in ottica di
economia circolare, – dichiara il presidente della Rap Roberto Dolce-
quindi, anche capace di generare occupazione, e sostenibilità ambientale.
Si conferma la disponibilità nei confronti delle scolaresche a visite
guidate all’impianto TMB della città di Palermo”.

Tanti i temi trattati in mattinata ma con un unico denominatore: La
salvaguardia
ambientale finalizzata anche al recupero di materia e nel rispetto a delle
normative europee; che il TMB di Bellolampo è un impianto tra i più moderni
in Sicilia; che la conoscenza diretta della sua attività per i giovani in
età scolare è fondamentale per la formazione di una coscienza ambientale
consapevole. La visita dell’Istituto si colloca nell'ambito delle
attività previste
dal progetto ministeriale ASOC dove le scuole che aderiscono hanno
l'obiettivo di effettuare un monitoraggio civico relativo ai progetti
finanziati con il fondo sociale europeo. In particolare la classe IV sez.I
dell’Einaudi ha avuto come compito il monitoraggio del progetto Palermo
Differenzia II .

In foto i ragazzi durante la visita.

Annalisa Martorana
Ufficio Relazione Stampa Rap

348.2944754
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML è stato rimosso...
URL: <http://news.comune.palermo.it/pipermail/comune/attachments/20170401/9bf590c5/attachment-0001.html>
-------------- parte successiva --------------
Un allegato non testuale è stato rimosso....
Nome:        IMG_5627.JPG
Tipo:        image/jpeg
Dimensione:  706682 bytes
Descrizione: non disponibile
URL:         <http://news.comune.palermo.it/pipermail/comune/attachments/20170401/9bf590c5/attachment-0004.jpe>
-------------- parte successiva --------------
Un allegato non testuale è stato rimosso....
Nome:        IMG_5631.JPG
Tipo:        image/jpeg
Dimensione:  549913 bytes
Descrizione: non disponibile
URL:         <http://news.comune.palermo.it/pipermail/comune/attachments/20170401/9bf590c5/attachment-0005.jpe>
-------------- parte successiva --------------
Un allegato non testuale è stato rimosso....
Nome:        IMG_5633.JPG
Tipo:        image/jpeg
Dimensione:  543452 bytes
Descrizione: non disponibile
URL:         <http://news.comune.palermo.it/pipermail/comune/attachments/20170401/9bf590c5/attachment-0006.jpe>
-------------- parte successiva --------------
Un allegato non testuale è stato rimosso....
Nome:        IMG_5637.JPG
Tipo:        image/jpeg
Dimensione:  710166 bytes
Descrizione: non disponibile
URL:         <http://news.comune.palermo.it/pipermail/comune/attachments/20170401/9bf590c5/attachment-0007.jpe>


Maggiori informazioni sulla lista Comune